UN RESPIRO DOPO L’ALTRO

Inviato da:

Ci sono giorni in cui tutto ti sembra pesante, tutto ti sembra troppo, inutile e faticoso, giorni in cui ogni fatto appare avverso, e tu semplicemente precipiti senza freni in una solitudine senza uguali. Nessuno pare comprenderti, nessuno pare vedere tutti i tuoi sforzi, il dubbio ti attanaglia, non sai che fare della tua vita, che ti si rivela come un accozzaglia di tentativi falliti, di sogni infranti, di infinite pene e preoccupazioni…

Ti stringi fra le lenzuola, rassegnata ad ...

Leggi Tutto →
0

DIRE LA VERITA’

Inviato da:

Qual è il prezzo della verità? A cosa devi rinunciare per poter essere te stesso? Vale la pena dire ciò che pensi, se questo comporta essere allontanato? A quali compromessi preferisci scendere, pur di non essere escluso dal branco?
Queste le domande cruciali che più o meno consciamente ci troviamo ad affrontare nelle nostre relazioni interpersonali.

Porta l’attenzione a quanta verità c’è nelle tue parole, e a quanta non verità, quanta ipocrisia, camuffata da educazione, gentilezza o rispetto si nasconde dietro ...

Leggi Tutto →
0

ASCOLTARE E’ DARE ATTENZIONE

Inviato da:

L’ascolto è un’azione attiva, non passiva; per ascoltare non è sufficiente che le nostre orecchie odano dei suoni; è esperienza comune infatti non udire una persona che ci chiama, o alcune frasi di un discorso quando siamo sovrapensiero o distratti.
Per poter ascoltare dunque occorre essere presenti.
L’ascolto è strettamente connesso all’attenzione e alla comprensione.

Ascoltare significa creare uno spazio di apertura, di disponibilità all’altro, di accettazione, un vuoto di giudizi, un vuoto di pensieri. Già: infatti se la mia ...

Leggi Tutto →
0

FUSIONE ACRILICA

Inviato da:

Ieri mattina è venuta nel mio studio una donna per ricevere un trattamento bio-energetico al fine di equilibrare il suo stato energetico e per migliorare un dolore alla schiena persistente.

Terminato il trattamento solitamente chiedo sempre alla persona che cosa ha provato, per avere un suo feedback e per favorire, attraverso la traduzione delle sensazioni in parole, il processo di memorizzazione nella memoria secondaria. Infatti la memoria sensoriale dura pochi momenti, e per fissare le sensazioni in un vero e ...

Leggi Tutto →
0

MERAVIGLIOSAMENTE UMANI

Inviato da:

Riuscire nell’arte del distacco non significa non provare emozioni.
Il distacco ha a che fare con la non-reazione, non con il non-sentire.

Solo quando sai vivere intensamente tutte le tue emozioni, quando le senti nel corpo, allora puoi distaccartene, cioè puoi, continuando a viverle e a sentirle intensamente, essere consapevole anche di Colui che osserva tutto il processo e dunque non essere da esse travolto, non identificarti al 100% con esse, scordandoti del tuo Io più grande. Questo significa ...

Leggi Tutto →
0

IL GIOCO NEL LAVORO SU DI SE’

Inviato da:

Il gioco è una dimensione interiore di festosa allegria, un approccio di sensibile leggerezza verso la vita (ben diversa dalla volgare superficialità), è quello sguardo poetico e naif che sa cogliere l’aspetto ilare e giocoso in ogni situazione, anche in quella apparentemente più cupa e drammatica.

E’ assai frequente notare come colui che ha intrapreso un qualche cammino di consapevolezza, che sia psicologico, corporeo o spirituale, sia per lo più molto serio nella sua ricerca, nel suo impegno, nella sua pratica, ...

Leggi Tutto →
0

LA VERITA’ E’ SEMPRE NUDA

Inviato da:

Quando sei nella Verità ti senti pieno di te? Senti di avere un vantaggio sull’altro? Ti senti oltraggiato, incompreso, deluso se l’altro non riconosce e non condivide la tua verità?
Se provi questi stati d’animo non sei nella Verità, solo pretendi di avere ragione.

Essere nella Verità non comporta necessariamente avere ragione, ricevere la conferma dall’altro, vedere la propria posizione riconosciuta come vera. Queste cose possono non verificarsi, e ugualmente è possibile dimorare nella Verità.

La Verità è semplice, spesso è ...

Leggi Tutto →
0

LASCIA-TI ANDARE VUOL DIRE LASCIA FARE AL MAESTRO

Inviato da:

Quando ti senti impotente, stanco, quando senti che le tue azioni non vanno nella direzione che desideri, quando tutto sembra contro di te, sbagliato, difficile, bloccato, ecco quello è il momento di farti da parte, e lasciar fare il Maestro.

Tu pensi di poter decidere, scegliere, fare questo e quello, ma in realtà l’azione più importante che puoi fare è quella di non fare, non fare nulla partendo dalla personalità, dalla mente, credendo di essere qualcuno di separato dall’Uno, e ...

Leggi Tutto →
0

SE NON RIESCI AD AMARE, SII TU AMORE

Inviato da:

Può accadere, anche tra parenti o amici stretti, di non riuscire a provare alcun profondo sentimento di amore per l’altro; di conseguenza possono insorgere senso di colpa, giudizi verso se stessi, senso di inadeguatezza, vergogna.

Una madre ad esempio può credere di non amare il proprio figlio quando prova verso di lui sentimenti di frustrazione, rabbia o delusione, convincendosi così di non essere una buona madre; oppure si può pensare di non amare abbastanza il partner, quando non si sopportano o ...

Leggi Tutto →
0

MA COSA VUOL DIRE “ESSERE SPIRITUALI”?!

Inviato da:

Questa domanda mi è stata fatta da una mia cara allieva, dopo essere stata tacciata di essere ‘troppo poco spirituale’…
Trovo che la domanda, nella sua semplicità, sia davvero stimolante e porti a riflessioni cruciali.

Come al solito, non darò risposte, al massimo posso portare la mia esperienza fino ad oggi.
Innanzi tutto posso dire cosa per me NON significa “essere spirituali”:
non significa meditare o pregare ogni giorno con disciplina e costanza, non significa fare yoga, essere vegetariani, curarsi con ...

Leggi Tutto →
0
Pagina 1 del 4 1234