Articoli marcati con tag 'consapevolezza'

ASCOLTARE E’ DARE ATTENZIONE

Inviato da:

L’ascolto è un’azione attiva, non passiva; per ascoltare non è sufficiente che le nostre orecchie odano dei suoni; è esperienza comune infatti non udire una persona che ci chiama, o alcune frasi di un discorso quando siamo sovrapensiero o distratti.
Per poter ascoltare dunque occorre essere presenti.
L’ascolto è strettamente connesso all’attenzione e alla comprensione.

Ascoltare significa creare uno spazio di apertura, di disponibilità all’altro, di accettazione, un vuoto di giudizi, un vuoto di pensieri. Già: infatti se la mia ...

Leggi Tutto →
0

MERAVIGLIOSAMENTE UMANI

Inviato da:

Riuscire nell’arte del distacco non significa non provare emozioni.
Il distacco ha a che fare con la non-reazione, non con il non-sentire.

Solo quando sai vivere intensamente tutte le tue emozioni, quando le senti nel corpo, allora puoi distaccartene, cioè puoi, continuando a viverle e a sentirle intensamente, essere consapevole anche di Colui che osserva tutto il processo e dunque non essere da esse travolto, non identificarti al 100% con esse, scordandoti del tuo Io più grande. Questo significa ...

Leggi Tutto →
0

LA VERITA’ E’ SEMPRE NUDA

Inviato da:

Quando sei nella Verità ti senti pieno di te? Senti di avere un vantaggio sull’altro? Ti senti oltraggiato, incompreso, deluso se l’altro non riconosce e non condivide la tua verità?
Se provi questi stati d’animo non sei nella Verità, solo pretendi di avere ragione.

Essere nella Verità non comporta necessariamente avere ragione, ricevere la conferma dall’altro, vedere la propria posizione riconosciuta come vera. Queste cose possono non verificarsi, e ugualmente è possibile dimorare nella Verità.

La Verità è semplice, spesso è ...

Leggi Tutto →
0

LASCIA-TI ANDARE VUOL DIRE LASCIA FARE AL MAESTRO

Inviato da:

Quando ti senti impotente, stanco, quando senti che le tue azioni non vanno nella direzione che desideri, quando tutto sembra contro di te, sbagliato, difficile, bloccato, ecco quello è il momento di farti da parte, e lasciar fare il Maestro.

Tu pensi di poter decidere, scegliere, fare questo e quello, ma in realtà l’azione più importante che puoi fare è quella di non fare, non fare nulla partendo dalla personalità, dalla mente, credendo di essere qualcuno di separato dall’Uno, e ...

Leggi Tutto →
0

LA VIA DELLA PRESENZA NELLA VITA QUOTIDIANA

Inviato da:

Seminario di Consapevolezza in natura con Franca Soavi.
Nella pace e nella bellezza di un luogo magico, a soli 15 minuti da Parma, la natura e il silenzio ci aiuteranno a ritrovare il nostro personale ritmo.
Nel corso della giornata si alterneranno esercizi di presenza, camminata consapevole in natura, meditazione, yin yoga, lezioni teoriche su come mettere in pratica la presenza nei vari ambiti della vita quotidiana, musica e canti!

Leggi Tutto →
0

E TU, COSA COMUNICHI?

Inviato da:

Forse non tutti sono consapevoli che “E’ impossibile non comunicare”, così come recita il primo assioma della comunicazione, postulato dal celebre psicologo e filosofo esponente della Scuola di Palo Alto Paul Watzlawick.
Anche se sto in silenzio, anche se apparentemente non entro in relazione con gli altri, anche se non esprimo ciò che provo o penso, comunque comunico qualcosa all’altro, forse la mia chiusura, la mia difficoltà, la mia timidezza, la mia diffidenza, la mia insicurezza, la mia arroganza, la ...

Leggi Tutto →
0

ACCETTARE NON E’ SUBIRE

Inviato da:

Accettare è dire sì invece di dire no. E’ aprirsi, invece di chiudersi. E’ andare incontro invece di opporsi.
Accettare non ha a che fare con il subire una situazione, con la stasi, con una condizione di impotenza e immobilità, come spesso si crede.
Accettare non è un obiettivo finale, un punto di arrivo; piuttosto è un atteggiamento interiore, un’energia di apertura, di espansione, di morbida fiducia di fronte a ciò che ci fa soffrire, che ci dà fastidio, ...

Leggi Tutto →
0

PARITA’ NELLA COPPIA E’ RISPETTO DELLE DIFFERENZE (NON UGUAGLIANZA!)

Inviato da:

Contemplando questa straordinaria statua egizia, risalente a ben 4500 anni fa circa, mi sono commossa, e mi sono arrivate immediatamente alcune considerazioni riguardanti il rapporto di coppia.
Spesso accade di sentirsi pari all’altro se o quando si è a lui/lei uguale, nelle capacità, nelle opportunità.
La parità, invece che all’uguaglianza, a me rimanda piuttosto ai concetti di equilibrio e di armonia.

Questa mirabile statua mostra un uomo e una donna, Memi e Sabu perfettamente armonici e allineati. L’uomo non protende ...

Leggi Tutto →
0

COME VA’?? TUTTO BENE GRAZIE! 🧐😎🤥

Inviato da:

Quante volte durante il giorno pronunci questa frase: “Come va?” e quante altre ti capita di rispondere alla stessa domanda: “Tutto bene, grazie!”.
Chiediti ora quante volte hai risposto -Tutto bene a mo’ di intercalare, come una frase fatta, senza un contenuto reale, senza un valore…Dietro a quella frase forse c’era esattamente il contrario, magari quel giorno eri molto triste, oppure avevi mal di testa, o forse eri preoccupata per tuo figlio, ecc…
E quante volte hai chiesto – Come ...

Leggi Tutto →
0

Fisiologia e trasmutazione delle emozioni

Inviato da:

Le emozioni umane primarie, comuni a tutti gli esseri viventi di qualunque razza e cultura, sono: gioia, paura, rabbia, tristezza, stupore, disgusto.
Ogni essere umano sano cerca naturalmente la felicità, quello stato cioè di benessere psico-fisico in cui sentirsi a proprio agio, rilassato e in armonia con se stesso e con gli altri.
.
.
Al fine di essere felici spesso desideriamo negare le emozioni cosiddette negative, come la tristezza e la rabbia ad esempio, come se fossero uno sbaglio, ...

Leggi Tutto →
0
Pagina 3 del 5 12345