Articoli marcati con tag 'momento presente'

Miniworkshop di Meditazione Guarisci te stesso

Inviato da:

Un miniworkshop teorico-pratico di Meditazione aperto a tutti, per chi desidera avvicinarsi alla meditazione, per chi già medita e desidera un tempo supplementare di approfondimento.

Nel corso della mattinata vi verranno insegnati esercizi e pratiche volti a ritrovare benessere fisico, mentale emozionale ed energetico; in particolare imparerete a resettare e sanare quei meccanismi derivanti dal passato che vi impediscono di vivere una vita piena, sana e soddisfacente nel presente e che spesso riducono la vostra energia vitale, creando disagio emotivo, stanchezza ...

Leggi Tutto →
0

Trovare l’Uno nel due

Inviato da:

UNO è Chi siamo veramente, due è ciò che stiamo vivendo.

L’Uno è l’Immanifesto, Dio nella sua totalità, il Sè eterno.

Il due è l’Uno manifestato, l’altro, il mondo, lo specchio, il riflesso, l’ombra della Luce.

Nel Presente l’Uno si rivela e opera attraverso il due.

il Presente è il varco dimensionale verso l’Eterno, il ponte che tocca entrambe le sponde, il respiro infinito, inspiro e ed espiro insieme.

Scorgere l’Uno attraverso il due, ricordarsi dell’Uno…intravvederlo, trovarlo, riconoscerlo e portare anche altri alla stessa scoperta  ...

Leggi Tutto →
0

IL GIOCO NEL LAVORO SU DI SE’

Inviato da:

Il gioco è una dimensione interiore di festosa allegria, un approccio di sensibile leggerezza verso la vita (ben diversa dalla volgare superficialità), è quello sguardo poetico e naif che sa cogliere l’aspetto ilare e giocoso in ogni situazione, anche in quella apparentemente più cupa e drammatica.

E’ assai frequente notare come colui che ha intrapreso un qualche cammino di consapevolezza, che sia psicologico, corporeo o spirituale, sia per lo più molto serio nella sua ricerca, nel suo impegno, nella sua pratica, ...

Leggi Tutto →
0

IL VALORE DELL’ATTESA

Inviato da:

L’attesa può avere una qualità meravigliosa. Per lo più è vissuta con ansia, come una dimensione di mezzo, di non essere, di stallo, una sospensione inutile e dolorosa tra due mondi, quello del prima e quello del dopo.

Ma l’attesa non è solo mancanza, uno spazio da riempire, un tempo da raggiungere. L’attesa è anche quello spazio che può accogliere infinite possibilità, quel tempo dilatato in cui potersi preparare a ciò che verrà, in cui poter immaginare, sognare, iniziare ad assorbire ...

Leggi Tutto →
0

La Medit-azione che cura

Inviato da:

“Meditazione” è un termine molto usato ma anche molto frainteso ai nostri giorni. Innanzi tutto perché può evocare uno stato difficile da raggiungere, o una pratica per pochi: alcuni infatti pensano di non essere adatti per la meditazione, in quanto la loro mente è troppo agitata per poter meditare! Molti non ci hanno neanche mai provato in quanto esiste la convinzione comune che meditare significhi stare seduti in silenzio in scomode posizioni per molto, troppo tempo. Altri ancora collegano la ...

Leggi Tutto →
0