Articoli marcati con tag 'qui e ora'

LA VIA DELLA PRESENZA NELLA VITA QUOTIDIANA

Inviato da:

Seminario di Consapevolezza in natura con Franca Soavi.
Nella pace e nella bellezza di un luogo magico, a soli 15 minuti da Parma, la natura e il silenzio ci aiuteranno a ritrovare il nostro personale ritmo.
Nel corso della giornata si alterneranno esercizi di presenza, camminata consapevole in natura, meditazione, yin yoga, lezioni teoriche su come mettere in pratica la presenza nei vari ambiti della vita quotidiana, musica e canti!

Leggi Tutto →
0

MA COSA VUOL DIRE “ESSERE SPIRITUALI”?!

Inviato da:

Questa domanda mi è stata fatta da una mia cara allieva, dopo essere stata tacciata di essere ‘troppo poco spirituale’…
Trovo che la domanda, nella sua semplicità, sia davvero stimolante e porti a riflessioni cruciali.

Come al solito, non darò risposte, al massimo posso portare la mia esperienza fino ad oggi.
Innanzi tutto posso dire cosa per me NON significa “essere spirituali”:
non significa meditare o pregare ogni giorno con disciplina e costanza, non significa fare yoga, essere vegetariani, curarsi con ...

Leggi Tutto →
0

ACCETTARE NON E’ SUBIRE

Inviato da:

Accettare è dire sì invece di dire no. E’ aprirsi, invece di chiudersi. E’ andare incontro invece di opporsi.
Accettare non ha a che fare con il subire una situazione, con la stasi, con una condizione di impotenza e immobilità, come spesso si crede.
Accettare non è un obiettivo finale, un punto di arrivo; piuttosto è un atteggiamento interiore, un’energia di apertura, di espansione, di morbida fiducia di fronte a ciò che ci fa soffrire, che ci dà fastidio, ...

Leggi Tutto →
0

IL VALORE DELL’ATTESA

Inviato da:

L’attesa può avere una qualità meravigliosa. Per lo più è vissuta con ansia, come una dimensione di mezzo, di non essere, di stallo, una sospensione inutile e dolorosa tra due mondi, quello del prima e quello del dopo.

Ma l’attesa non è solo mancanza, uno spazio da riempire, un tempo da raggiungere. L’attesa è anche quello spazio che può accogliere infinite possibilità, quel tempo dilatato in cui potersi preparare a ciò che verrà, in cui poter immaginare, sognare, iniziare ad assorbire ...

Leggi Tutto →
0

Fisiologia e trasmutazione delle emozioni

Inviato da:

Le emozioni umane primarie, comuni a tutti gli esseri viventi di qualunque razza e cultura, sono: gioia, paura, rabbia, tristezza, stupore, disgusto.
Ogni essere umano sano cerca naturalmente la felicità, quello stato cioè di benessere psico-fisico in cui sentirsi a proprio agio, rilassato e in armonia con se stesso e con gli altri.
.
.
Al fine di essere felici spesso desideriamo negare le emozioni cosiddette negative, come la tristezza e la rabbia ad esempio, come se fossero uno sbaglio, ...

Leggi Tutto →
0

16 giugno Seminario Fisiologia e Trasmutazione delle emozioni

Inviato da:

Le emozioni umane primarie, comuni a tutti gli esseri viventi di qualunque razza e cultura, sono: gioia, paura, rabbia, tristezza, stupore, disgusto.
Ogni essere umano sano cerca naturalmente la felicità, quello stato cioè di benessere psico-fisico in cui sentirsi a proprio agio, rilassato e in armonia con se stesso e con gli altri.
.
.
Al fine di essere felici spesso desideriamo negare le emozioni cosiddette negative, come la tristezza e la rabbia ad esempio, come se fossero uno sbaglio, ...

Leggi Tutto →
0

QUAL E’ L’ANTIDOTO CONTRO LA RABBIA?

Inviato da:

Ogni volta che ti arrabbi stai incolpando, stai giudicando qualcuno come il responsabile della tua sofferenza, stai cercando di punirlo.
In realtà la rabbia è un formidabile campanello d’allarme: indica che ti sei scollegato dai tuoi bisogni.

Scrive M. B. Rosenberg, padre della Comunicazione non-violenta (CNV): “il primo passo nel gestire la rabbia è essere consapevoli che lo stimolo che scatena la nostra rabbia NON ne è la causa.
In altre parole, non è quello che gli altri fanno che ...

Leggi Tutto →
0

Fisiologia e trasmutazione delle emozioni

Inviato da:

Le emozioni umane primarie, comuni a tutti gli esseri viventi di qualunque razza e cultura, sono: gioia, paura, rabbia, tristezza, stupore, disgusto.
Ogni essere umano sano cerca naturalmente la felicità, quello stato cioè di benessere psico-fisico in cui sentirsi a proprio agio, rilassato e in armonia con se stesso e con gli altri.
.
.
Al fine di essere felici spesso desideriamo negare le emozioni cosiddette negative, come la tristezza e la rabbia ad esempio, come se fossero uno sbaglio, ...

Leggi Tutto →
0

Fisiologia e trasmutazione delle emozioni

Inviato da:

Le emozioni umane primarie, comuni a tutti gli esseri viventi di qualunque razza e cultura, sono: gioia, paura, rabbia, tristezza, stupore, disgusto.
Ogni essere umano sano cerca naturalmente la felicità, quello stato cioè di benessere psico-fisico in cui sentirsi a proprio agio, rilassato e in armonia con se stesso e con gli altri.
.
.
Al fine di essere felici spesso desideriamo negare le emozioni cosiddette negative, come la tristezza e la rabbia ad esempio, come se fossero uno sbaglio, ...

Leggi Tutto →
0

Fisiologia e trasmutazione delle emozioni

Inviato da:

Le emozioni umane primarie, comuni a tutti gli esseri viventi di qualunque razza e cultura, sono: gioia, paura, rabbia, tristezza, stupore, disgusto.
Ogni essere umano sano cerca naturalmente la felicità, quello stato cioè di benessere psico-fisico in cui sentirsi a proprio agio, rilassato e in armonia con se stesso e con gli altri.
.
.
Al fine di essere felici spesso desideriamo negare le emozioni cosiddette negative, come la tristezza e la rabbia ad esempio, come se fossero uno sbaglio, ...

Leggi Tutto →
0
Pagina 1 del 2 12